16 febbraio 2011 23:06Un improvviso lontano ricordo

Navigando su Internet, per caso è tornata alla mente la mia vecchia databank Casio!
Saranno quasi vent’anni che non la vedevo neanche in fotografia.

Ai tempi (primi anni ’90) adoravo questi aggeggi, sia chiaro possedevo già un computer, ma questa era qualcosa di diverso.
L’idea che i miei preziosi dati, per lo più numeri di telefono e indirizzi di amici, fossero precariamente custoditi all’interno di una memoria elettronica alimentata a batterie… mi esaltava!
Continua a leggere

16 commenti

13 febbraio 2011 14:52Beppe Grillo ad Annozero

Le cose che dice quest’uomo mi piacciono e per lo più le condivido.

Lascia un commento

9 febbraio 2011 19:00Indifferenziata

Ieri ho accompagnato mio padre dal meccanico. Mentre ero fuori ad aspettare, vedo uscire dall’officina accanto un signore con dei voluminosi fasci di fettucce di plastica da imballaggio.
Involontariamente mi sono detto: quanta plastica prodotta e sprecata, speriamo la metta nel cassonetto giusto! Lo seguo con lo sguardo e zak, lo vedo gettare tutto in quello verde, nella indifferenziata!! E mentre lo apriva ho notato che era già bello colmo di buste di plastica.
Continua a leggere

Lascia un commento

31 gennaio 2011 23:00Batterie, che passione!

Ci sono ricaduto.
Ancona una volta, ho appena fatto un altro acquisto impulsivo di cui so già che tra alcuni giorni mi domanderò: accidenti ma perché l’ho comprato, potevo farne a meno, lo uso pochissimo!!
Al solito, semplicemente per passione.
Continua a leggere

43 commenti

20 gennaio 2011 21:00Senza grilli per… la camera

Nell’articolo precedente ho ricordato quanto il vivere in città mi abbia alienato dalla natura.
Questo mi riporta alla mente la vacanza della scorsa estate sul lago Trasimeno, in un agriturismo: un vero agriturismo. Vero nel senso che era realmente immerso nella campagna tanto che per raggiungerlo bisognava percorrere una strada sterrata ricca di buche mettendo a dura prova i pneumatici dell’auto. Talmente nel verde che il nostro appartamento all’arrivo era già abitato… dai grilli! E qui è venuto fuori il cittadino che è in me, da sempre abituato all’asettico cemento.
Continua a leggere

2 commenti