Creazione di un (vero) floppy disk GEOS

()
3 maggio 2013

Era tanta la voglia di risentire il floppy disk drive al lavoro nel caricamento di GEOS. A distanza di tanti anni ricordavo ancora il rumore della testina rispetto lanciata a tutta velocità da GEOS, un suono diverso dal normale.

Purtroppo il GEOS ce l’avevo soltanto in formato .D64 per gli emulatori, facilmente reperibile su Internet.
Questo formato altro non è altro che un’immagine-disco dell’intero contenuto di un floppy. Tipo l’ISO per i CD-ROM.

Un po’ di floppy da 5,25″ che ci vuole a trasferirlo, a copiarlo?! Esistono infatti dei programmi per Commodore 64 che consentono di trasferire un .D64 su un floppy disk vero.
Ma con GEOS niente da fare, il risultato era un floppy non funzionante, semplicemente perché il disco d’avvio di GEOS è scritto in modo particolare.

Ho cercato tanto su Internet ma ahimé trovavo solo risposte negative: riconvertire il .D64 di GEOS in disco reale non si può fare!
Ero ormai rassegnato, quando ecco la pagina cona la soluzione: Wraptor.
A prima vista sembrava un procedimento complicato, numerose pagine di spiegazione, varie situazioni… invece è facilissimo!
Riporto qui di seguito il procedimento in maniera più sintetica possibile.

Prima di tutto vi occorre questo file (wraptor) che andrà usato sul Commodore 64.

Caricate e avviate WRAPTOR3 .
Tasto A : Archive Menu, poi Tasto E : Extract archive.

Verrà letta la directory e mostrato un file (g6441.wr3), che dovrete selezionare col tasto M.
Premere ora RETURN per avviare la creazione sul floppy disk dei file di avvio del GEOS, scritti nella sua particolare maniera.

Comfermare premendo A (All).

Al termine, avrete un disco avviabile!
Quindi un bel LOAD”*”,8,1 avvierà GEOS che vi proporrà di convertire il disco in formato GEOS: Yes!

A questo punto è possibile, ma non indispensabile, copiare manualmente (trascinando le icone da ambiente GEOS) i restanti file che si trovano dentro il disco (.D64) d’avvio standard.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *