24 giugno 2011 19:00 G.B.C.

Ieri mattina ero alla ricerca di una batteria per la Vespa giocattolo di mio figlio.

Convinto di trovarla con facilità, mi sono recato subito da due grossi fornitori di materiale elettrico: niente da fare! Introvabile con quelle caratteristiche e forma.

Alla fine, ormai con poche speranze, dopo tanti anni sono tornato in un negozio che frequentavo in gioventù, all’apice della mia passione per l’elettronica: la GBC!! Con piacere ho ritrovato i soliti storici proprietari, Giacomini con la sua aria austera e la moglie che ne capisce di componenti elettronici… quanto mi pareva “insolito” per una donna a quei tempi!
Poveretti, dovevo essere proprio fastidioso quando mi presentavo con le mie lunghe liste di materiale… e loro lì, pazientemente a cercarli tra le varie cassettiere, metterli nelle bustine, segnarne il prezzo… tutto per un totale di pochi spiccioli! Ero certo che dopo tutti questi anni, essendo il negozio cresciuto più verso il settore elettrodomestici, avessero abbandonato la vendita di componenti… invece no! Proprio quella mattina c’era un signore che ne comprava!
In definitiva non è cambiato nulla, solo l’indirizzo del negozio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *